GUANTI PER LAVORARE IL FIMO: quando usarli e perché

dicembre 16, 2017
E' obbligatorio utilizzare i guanti quando si lavorano le paste polimeriche? Perché alcuni li usano e altri no? Quali sono i vantaggi e gli svantaggi del loro uso?

Alcuni creativi lavorano le paste polimeriche con i guanti, altri invece li usano solo con alcuni colori oppure non li hanno mai utilizzati. Non esiste una regola, l'uso dei guanti è un fattore puramente personale. In genere chi utilizza i guanti lo fa per ottenere alcuni vantaggi:
  • tenere la pasta pulita, specialmente i colori chiari come il tanto odiato bianco. Capita spesso infatti che la pasta si sporchi molto durante la lavorazione; utilizzare i guanti può essere un modo per tenerla pulita. 
  • Non tutti abbiamo "le stesse mani"! Sembra una frase stupida, ma in realtà ci sono creativi che appena toccano un pezzettino di pasta la sporcano manco fosse rotolata per terra, nella polvere, per venti volte. Basta un tocco e la pasta diventa una sporchissima! Altri invece la possono manipolare per ore e si intravede qualche pelettino o macchiolina, facilmente pulibile in pochi secondi. Molto dipende anche dall'ambiente in cui si lavora (più è pulito meglio è), però a volte è proprio questione di pelle e delle caratteristiche delle nostre mani. 
  • Questione di igiene: i guanti vengono utilizzati in genere da chi ha problemi di sudorazione alle mani, presenta qualche escoriazione oppure chi non vuole sporcarsi le mani (alcuni colori tendono a lasciare giù un po' di colore o si infilano sotto le unghie); 
  • evitare le impronte digitali: non a tutti piace vedere l'impronta digitale sulla creazione. Indossare i guanti evita che l'impronta sia visibile;
Chi invece non li utilizza è perché generalmente li trova scomodi e fastidiosi. Ecco un elenco delle principali motivazioni:
  • Sono larghi! Ricorda che i guanti esistono in diverse taglie (proprio come le magliette) ed è importante che il guanto sia ben aderente alla mano. Se ci sono delle grinze o il guanto tende ad uscire prova ad acquistare una taglia più piccola. Effettivamente guanti larghi e poco aderenti sono davvero fastidiosi perché lasciano le grinze sulla pasta e scivolano via.
  • Sono allergico al lattice: ricorda però che esistono i guanti anche in vinile!
  • Non permettono di manipolare la pasta al meglio:  avere un guanto significa avere una piccola barriera tra le mani e la pasta. Molti creativi proprio perché non riescono ad avere un contatto diretto con il materiale, odiano lavorare con i guanti.
QUALI GUANTI DOVREI ACQUISTARE?

Se vuoi provare a lavorare con i guanti (ricorda che non è obbligatorio) puoi acquistare i classici guanti in lattice che trovi o nei negozi tutto a un euro oppure in farmacia. 
Powered by Blogger.